Example of Twitter Typeahead
Home

ContoInSalute

*****
Auto-monitoraggio della Salute:

L'automonitoraggio degli alimenti assunti si è dimostrato associato alla perdita di peso

Il progetto web “ContoInSalute” è nato con la consapevolezza che il fenomeno di monitorare in modo autonomo alcuni parametri della salute è in costante crescita grazie alla diffusione ormai consolidata di nuovi dispositivi e “app”. Già da tempo per alcune misure legate al diabete si era diffusa l’auto-misurazione della glicemia. Per quel che riguarda la perdita di peso l’auto-monitoraggio dell’introito calorico è considerato uno dei fattori più importanti. Una registrazione scritta degli alimenti assunti, del peso corporeo e dell’attività fisica svolta è importante in quanto permette di aggiustare man mano i comportamenti e le abitudini errate [1, 2].

Il diario alimentare e il controllo del peso

L'auto-monitoraggio degli alimenti assunti si è dimostrato associato ad una perdita di peso in modo proporzionale alle settimane di monitoraggio. Il semplice atto di scrivere ciò che si mangia incoraggia le persone a consumare meno calorie. [3]. Molto spesso, infatti, non ci si rende conto di quante calorie si stanno ottenendo da bevande caloriche e snacks e quindi avere un diario alimentare aumenta la consapevolezza dell’entità di ciò che si sta mangiando.
Spesso comunque l’automonitoraggio deve essere accompagnato dal supporto di un esperto di nutrizione che aiuta a sottolineare quali siano i modelli che impediscono di perdere peso e suggerisce le alternative da provare.
Per chi ha una buona base teorica dei principi della nutrizione avere a disposizione il diario alimentare, che fornisce dati sulla quantità e sulla qualità degli alimenti assunti, è un valido sostegno ad attuare i propri modelli nutrizionali. Si veda ad esempio gli sportivi che sempre più ricorrono a strumenti per monitorare sia la propria alimentazione che l‘attività fisica.
Le applicazioni che permettono il monitoraggio degli alimenti assunti esistono già da qualche anno e molti dispositivi come smartphone e tablet hanno al loro interno questi tool.
Il diario alimentare proposto in questo sito permette di avere un tipo di monitoraggio simile con una aggiunta di alcune funzionalità come i cibi composti e alcune analisi dalle scelte alimentari personali (classifiche degli alimenti assunti).
I cibi composti sono stati introdotti in quanto molto spesso ci si trova a dovere inserire nel proprio diario alimentare piatti personalizzati (es. pasta con i legumi, antipasto X, pollo con le patate …) e l’utilità è duplice: - possono essere salvati e inseriti con le stesse proporzioni all’occorrenza senza dover reinserire i singoli ingredienti ogni volta; - si possono inserire le proprie proporzioni senza inserire piatti già calcolati dai vari database online che non rispondono fedelmente a quelle che sono le nostre proporzioni adottate durante la preparazione.
L’augurio è che quanto prodotto possa essere utile a quanti di voi necessitino di tali funzionalità.

Dr. Cosimo Neglia, Biologo

Home Registrati
Referenze
1. Burke, L. E.; Wang, J.; Sevick, M. A., Self-monitoring in weight loss: a systematic review of the literature. J. Am. Diet. Assoc. 2011, 111, (1), 92-102.
2. Peterson, N. D.; Middleton, K. R.; Nackers, L. M.; Medina, K. E.; Milsom, V. A.; Perri, M. G., Dietary self-monitoring and long-term success with weight management. Obesity (Silver Spring, Md.) 2014, 22, (9), 1962-7.
3. Boutelle, K. N.; Kirschenbaum, D. S., Further support for consistent self-monitoring as a vital component of successful weight control. Obes. Res. 1998, 6, (3), 219-24.







Warning: include(models/footer.php): failed to open stream: No such file or directory in /customers/1/4/e/contoinsalute.it/httpd.www/userC/pagine/introduzione.php on line 494 Warning: include(): Failed opening 'models/footer.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php') in /customers/1/4/e/contoinsalute.it/httpd.www/userC/pagine/introduzione.php on line 494