Uova colorate in nido di kataifi
Image
kataifi1
icona tempo
Tempo di preparazione
40minuti
icona_difficolta
Difficoltà
Media
icona_persone
Dosi per:
4 persone
icona_note
Note
Il tempo non include 4-5 ore di infusione delle uova sode in frigo per colorarle
SEGUICI su FACEBOOK
 
sintesiricetta

Ricetta a base di uova sode e kataifi presentata al programma "E' sempre mezzogiorno" (8 aprile 22).Un piatto che può essere usato come centrotavola pasquale e come antipasto.

Di origine turche e molto usati nella cucina greca i kataifi sono degli spaghettini molto sottili che con la cottura acquisiscono la tipica croccantezza e doratura. Molto usati nei dolci. Per chi preferisce poche calorie e molto volume a base di uova sode e una serie i gustosi ingredienti.

Ingredienti

INGREDIENTI

Per il nido croccante:

Per le acque colorate:

Per la farcia di piselli:

Per la farcia di tonno:

 

Per la farcia di pomodori secchi:

Per decorare

 

pubblicitaric
procedura

Procedimento:

Mettere in cottura le uova in acqua fredda: accendiamo il fuoco e a partire dall’ebollizione bisogna contare 8 minuti. A questo punto si possono scolare: choc termico in acqua fredda. Abbiamo ottenuto le tipiche uova sode.

Adagiare i kataifi per ricreare un “nido” ricreando a distanza delle concavità che poi accoglieranno le uova. Dopodiché spennellare con del burro fuso e un po’ di sale.

kataifi1

Lasciare 10-12 min in formo a 175°C.

In tre ciotole versare:

  • purea di barbabietola,
  • zafferano in polvere,
  • spinaci lessi e sgocciolati.

Aggiungere dell’acqua in ognuna delle tre ciotole così da avere rispettivamente acqua colorata di rosso-viola, di giallo e di verde. Frullare il contenuto delle tre ciotole.

kataififusione

pubblicitaric
procedura2

Le uova sode sgusciate andranno ripartite nelle 3 ciotole e lasciate in fusione in frigorifero per almeno 4-5 ore.

Le uova avranno assunto la colorazione tipica di ciascuna ciotola.

Tagliare adesso le uova colorate in due in senso verticale e togliere da ogni metà il tuorlo.

Suddividere i tuorli in altre 3 ciotoline. Poi aggiungere nelle 3 ciotoline rispettivamente:

  • pomodori secchi
  • tonno, cetrioli e un po’ di origano
  • piselli e basilico, un po’ di latte

Pestare il contenuto di ogni ciotola alla fine per ottenere un composto cremoso, i piselli ed i basilico è meglio frullarli aiutandosi con un poco di latte.

Riempire gli albumi colorati con i contenuti cremosi delle tre ciotoline.

kataifi4

Decorare il tutto con altri ingredienti a piacere. Lo chef consiglia:

  • acciughe
  • olivette nere
  • nocciole secche
  • germoglietti per dare colore alle decorazioni

E’ possibile aggiungere alla fine salse come mayonnaise o yogurt greco.

 

Per vedere il video completo: