Argomento
Primi Piatti: la tradizione natalizia nelle altre nazioni
Cosimo Neglia
05 Dicembre 2021

Image
usa natale
Body

Con la solita filosofia del “senza esagerare” proponiamo una carrellata di piatti tradizionali natalizi in alcune nazioni. In questo articolo vedremo i piatti di Stati Uniti, Norvegia, Portogallo, Regno Unito e Russia.

 

 

 

Pollo arrosto e verdure - Stati Uniti

La cena di Natale americana è di origine britannica: verdure e ortaggi arrosto come contorno, purè di patate, sugo e il punto forte è un tacchino arrosto ripieno.

pollo

Prosciutto di Natale o di campagna – Stati Uniti

Nel sud degli Stati Uniti, un'area che ha un'altissima concentrazione di persone di estrazione britannica dei secoli passati, il Natale è il periodo dell'anno in cui vengono servite molte varianti di un prosciutto di campagna o di Natale.

prosciutto

Tacchino arrosto ripieno nel Regno Unito

Nel Regno Unito il tacchino è sicuramente il piatto principale preferito. Le persone spesso comprano un tacchino congelato, lo scongelano e poi lo arrostiscono in forno per un paio d'ore prima di aggiungere contorni, salse... e poi è pronto per essere tagliato e servito!

Costolette di maiale o di agnello in Norvegia

In Norvegia, due piatti tradizionali si contendono le cene di Natale più popolari: "ribbe" (costola di maiale) e "pinnekjøtt" (costola di agnello o montone).

Mentre il primo è stato per anni la prima scelta dei norvegesi in generale, la popolarità di pinnekjøtt cresce ogni anno che passa (https://www.visitnorway.com/).

ribben

Il pranzo di Natale in Russia

Dopo il crollo dell'Unione Sovietica nel 1991 lo spirito religioso del Natale si è ripreso rapidamente, con usi e tradizioni del Natale in uso prima del 1917.

L'influenza ortodossa significa che il Natale in Russia si celebra diversamentei dai paesi occidentali. Se hai voglia di festeggiare in stile russo quest'anno non puoi non provare l’Oliver Salad meglio nota come Insalata Russa.

olivier salad

Un piatto base su qualsiasi tavola da pranzo natalizia russa, l'Olivier Salad o insalata russa, è stata inventata per la prima volta nel 1860 dallo chef belga Lucien Olivier. Come proprietario di un ristorante in stile parigino a Mosca chiamato Hermitage, la creazione di insalate di Olivier è diventata rapidamente una delle preferite. È fatta con patate lesse a cubetti, uova e carote, sottaceti (o cetriolini), piselli, carne bollita e mele, e condito con abbondante maionese.

La cena di Natale in Germania

Al centro di una cena natalizia tedesca di solito troverai un'oca, un tacchino o un'anatra arrosto, tradizionalmente serviti con deliziosi gnocchi di pane grassoccio - i classici tondi, o uno grande grande festivo a forma di pagnotta, noto come Serviettenknödel ( affettato nella foto, sotto), più cavolo rosso brasato o cavolo stufato. Per accompagnare tutto questo cibo così ricco, molto probabilmente avrai bisogno di un bicchiere di buon vino: un Riesling o un Gewürztraminer probabilmente funzionerebbero meglio.

 pane affettato natale germania

Il bacalhau in Portogallo

Una tradizione sembra unanime in tutto il paese ed è l'inclusione del bacalhau, il nostro baccalà, nella cena della vigilia di Natale! Non resta che decidere come cucinare il bacalhau. Alcune delle forme più comuni di servire questo ingrediente tipico includono i pastéis de bacalhau, frittelle di baccalà in pastella, o il bacalhau da Consoada, semplice baccalà bollito con patate, cavoli, carote e uova sode con un filo di olio d'oliva. Un'altra opzione comune, per coloro che sono più avventurosi, è Bacalhau à Gomes de Sá. In questo piatto festivo, il baccalà viene cotto con patate e cipolle che vengono messi a strati in un piatto, condite con uovo sodo, cotte in forno e rifinite con olive, prezzemolo tritato, olio d'oliva e un tocco di aglio.

bacalhau

Cibo cinese a Natale tra gli ebrei americani

Una tradizione comune tra molti ebrei americani è mangiare cibo cinese americano a Natale, perché in passato questi erano gli unici locali aperti durante le vacanze in molte città.

Il ristorante cinese era un rifugio sicuro per gli ebrei americani che si sentivano degli estranei la vigilia e il giorno di Natale.

Commenti